HF News

3YØI Bouvet Island Update

20 dicembre 2018, Rebel DX Group

Abbiamo appena completato il nostro periodo di addestramento e preparazione di 50 giorni prima della nostra DXpedition al “Monte Everest" della radioamatoriale 3Y0I dall’isola di Bouvet.

Nessuna meraviglia che il Sudafrica sia diventato la nostra “piccola patria". Il bel tempo, l’ospitalità eccezionale della gente del posto e soprattutto l’accoglienza calorosa offerta dagli Hams locali hanno prodotto buone vibrazioni in tutto il nostro team. Nessuno ci sta scagliando. Essere indipendenti crea più opportunità, opportunità e flessibilità in termini di obiettivi del nostro progetto. Ci avviciniamo ai nostri obiettivi a piccoli passi, ma stiamo andando sempre avanti.

Come team, abbiamo dedicato molto tempo e impegno a migliorare le nostre condizioni e le nostre capacità pratiche a:

Corso di primo soccorso
Addestramento antincendio marino
Addestramento alla sicurezza idrica
Tecniche di soccorso
STCW95, ENG1, Primo soccorso

Tutti gli allenamenti a cui abbiamo partecipato (e tutti certificati da SAMSA – South African Maritime Safety Authority) sono stati completati con successo e tutti i partecipanti hanno ricevuto i loro certificati di laurea. Nonostante l’alto costo ($ 1,600 USD), la partecipazione a questa formazione è stata per noi importante per due importanti motivi; per prima cosa, desideriamo fornire le più alte misure di abilità per tutti i membri del team e così facendo, per soddisfare tutti i requisiti delle normative marine internazionali. Pochissime persone sanno che inviare squadre non addestrate come membri dell’equipaggio in luoghi come Bouvet è illegale. Le persone prese a bordo di tutte le navi commerciali (non di tour) devono ricevere un’adeguata formazione certificata e dimostrare di essere qualificata.

In secondo luogo, desideriamo che ogni membro della squadra abbia – almeno – un’idea di cosa ci aspettiamo di affrontare durante la nostra crociera e durante l’atterraggio sull’isola. Ogni membro del team deve conoscere le basi fondamentali per fornire sicurezza e supporto agli altri. I ribelli non sono il tipo che arriva 1, 2 o 3 giorni prima della partenza senza alcuna preparazione e conoscenza di base. L’esperienza che abbiamo appena acquisito durerà per sempre e sarà utile nel nostro prossimo progetto (non solo Ham Radio).

Certamente alcuni di voi hanno familiarità con il nostro piano di atterraggio a Bouvet Island: con barche di tipo “zodiacale" di alto livello. Con questo tipo di imbarcazioni possiamo trasportare in sicurezza fino a 200 kg di attrezzatura sulla riva, affrontando onde da 2-2,5 m. Nessuno ha detto che sarà un compito facile, ma siamo pronti. Inoltre, suddividendo il nostro equipaggiamento in turni, ridurremo al minimo il rischio di incidenti in acque agitate e saremo in grado di prendere più oggetti. C’è un altro grande vantaggio dello zodiaco rispetto agli elicotteri: riduzione dei costi e molta più flessibilità in termini di condizioni meteorologiche. In caso di peggioramento delle condizioni saremo in grado di “aspettare" e di procedere con il nostro “attacco Bouvet" in una “finestra meteo" più adatta e più sicura.

Una volta sbarcati, le nostre attrezzature verranno trasportate sul ghiacciaio con attrezzatura alpina professionale. Un fatto interessante: il ghiacciaio di Bouvet contiene molta acqua salata. Questo perché le onde che si infrangono sulle scogliere di Bouvet creano goccioline di acqua di mare prese da forti venti che cadono sulla calotta polare delle isole. Il nostro campo sarà coperto di ghiaccio fino a diverse decine di metri sopra terra vulcanica. Questi due fattori significano che il nostro ambiente dell’antenna dovrebbe essere realmente radio-adatto ed efficace.

Oggi, continuiamo i preparativi della nostra nave per la spedizione per questo viaggio impegnativo. Partecipare a questi preparativi è stato parte del nostro piano sin dall’inizio. Questa è una nave completamente rinnovata e rimessa a un costo a nord di un milione di dollari. È estremamente adatto per l’esecuzione del profondo sud in condizioni di mare agitato. La nostra nave è in grado di trasportare fino a 300 tonnellate di merci e 160.000 litri di carburante, rendendo completamente autosufficiente fino a un viaggio di 4 mesi – senza la necessità di fare rifornimento in un porto marittimo. La nave aspetterà off-shore mentre la squadra rimarrà sull’isola e sarà a portata di mano in caso di supporto medico o di evacuazione. Il suo vasto e spazioso interno ci ha permesso di pre-assemblare alcune delle nostre antenne e persino la nostra tenda a cupola. Una nuova gru idraulica ci aiuterà a caricare / scaricare gli zodiaci. La nostra nave è completamente equipaggiata con tutti i nuovi dispositivi elettronici, tra cui sistemi radio, satellitari e di navigazione ridondanti.

Molti di voi chiedono dettagli sulla nostra radioamatori e sul backstage tecnico. Utilizzeremo quanto segue mentre siamo a Bouvet Island:

3 antenne Yagi multi linea direzionali di Yagi di Kohjinsha,
3 verticali a 8 bande
2 x verticali per bande 80 e 160m
Sloper per 80 e 160 m, elevato da una scogliera verso la spiaggia dell’oceano
Antenne dipolari (backup)
Oltre 2 km di cavo coassiale
4 generatori di potenza diesel da 6,5 ​​kW ciascuno (+ backup)
4 ricetrasmettitori (+ backup)
Amplificatori di potenza 4 x 1,3 kW
Per la registrazione: laptop robusti di livello militare di Panasonic Toughbook
2 x modem satellitari BGAN
Telefoni e comunicatori satellitari Iridium
Attrezzi professionali per immagini e filmati 4K presi da terra e aria

Oltre a quanto sopra, ci sono oltre un sacco di attrezzature esterne e tecniche (es. Scale, attrezzi), attrezzatura da montagna (ramponi, ascensori, pickax, imbracature, linee, casco, slitte) e marine (mute, maglie, ecc.) caricate nella stiva. Più di 1 anno di preparazione e 4.200 libbre. di carico già caricato.

I nostri contatti fatti a Bouvet Island saranno tutti confermati con carte QSL uniche progettate da Stan SP8S (non ci sono ancora carte del genere nella storia della radioamatoriale) e via LoTW. Stan è noto per la sua QSL per le principali DXpedition come K5D, FT5ZM, HKØNA, XRØY, JX5O, VK9LA, TI9 / 3Z9DX, P5 / 3Z9DX, T31T e molti altri.

Siamo molto grati per TUTTE le donazioni ricevute, grazie, grazie, grazie! Sponsor di 3Y0I

Tutto il meglio degli auguri di sole dal Sud Africa. Resta sintonizzato per le notizie 3Y0I più interessanti nelle prossime ore / giorni.

Un rapido promemoria per coloro che “ripubblicano" questo aggiornamento 3Y0I, per favore includi un link a questo post originale, grazie!


https://www.rebeldxgroup.com/bouvet-update 

Buon Natale dal Rebel Team 3YØI!

Nei seguenti siti web potrete trovare tutte le informazioni relative alla spedizione:

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Translate »
Close