DX NEWS

E31A – Eritrea 2019

25 maggio - 3 giugno 2019

E31A Il FGC Radio Team sarà attivo dallo Stato dell’Eritrea tra il 25 maggio e il 3 giugno 2019. Zorro JH1AJT, CEO di SEISA e FGC (Foundation for Global Children) e il team visiteranno l’Eritrea per partecipare alla cerimonia per l’indipendenza dell’Eritrea.

Lo scopo principale di questo viaggio è sostenere il Comitato olimpico nazionale dell’Eritrea (E.N.O.C)
Il gruppo di SEISA “coordinerà il campo di addestramento pre-gioco" per i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020 e selezionerà gli studenti per un programma di borse di studio presso la scuola media e l’università KISA di Kisa.

Source: DX-WORLD

Eritrea

Eritrea, paese del Corno d’Africa, situato sul Mar Rosso. La posizione costiera dell’Eritrea è stata per lungo tempo importante nella sua storia e cultura – un fatto che si riflette nel suo nome, che è una versione italianizzata di Mare Erythraeum, in latino per “Mar Rosso". Il Mar Rosso era la via attraverso la quale il cristianesimo e l’islam raggiungevano la zona ed era un’importante rotta commerciale che poteri come la Turchia, l’Egitto e l’Italia speravano di dominare conquistando il controllo dei porti della costa eritrea.

Questi porti promettevano l’accesso all’oro, al caffè e agli schiavi venduti dai commercianti degli altipiani etiopici a sud e, nella seconda metà del XX secolo, l’Etiopia divenne il potere da cui il popolo eritreo doveva liberarsi per crea il proprio stato.

Nel 1993, dopo una guerra d’indipendenza durata quasi trent’anni, l’Eritrea divenne un paese sovrano. Durante la lunga lotta, il popolo dell’Eritrea riuscì a forgiare una coscienza nazionale comune, ma, con la pace stabilita, affrontarono il compito di superare le loro differenze etniche e religiose al fine di sollevare il paese da una povertà peggiorata da anni di siccità, negligenza e guerra. La capitale dell’Eritrea e la città più grande è Asmara (Asmera).

BRITANNICA

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Translate »