HF News

HC8GET – Galapagos Islands SA-004

13 - 25 gennaio 2019

Gerhard, OE3GEA sarà attivo dalle isole Galapagos (Isabela e San Cristobal) come HC8GET durante il 13-25 gennaio 2019. QRV su 30 -10m. QSL via OE3GEA

Source: DX-World

Galápagos Islands

Le Isole Galápagos sono un arcipelago vulcanico dell’Oceano Pacifico, considerato una delle principali destinazioni al mondo per l’osservazione della natura incontaminata. Provincia ecuadoriana, si estende per circa 1000 km al largo della costa del continente. Nelle sue terre remote, vive una grande varietà di piante e animali, alcuni dei quali esistono solamente in questo territorio. Charles Darwin visitò l’arcipelago nel 1835, e fu quello che vide in queste isole a ispirargli in seguito la teoria dell’evoluzione.

WIKIPEDIA

Isabela Island

Isabela Island – beachhttps://www.drinkteatravel.com

Chiamata così in onore della regina Isabella I di Castiglia che sponsorizzò il viaggio di Colombo. È la più grande isola dell’arcipelago, con una superficie di 4588 km² e occupa il 58% della superficie terrestre delle isole. La forma dell’isola è dovuta alla fusione di cinque grandi vulcani (Cerro Azul, Sierra Negra, Salcedo, Darwin e Lupo) in un’unica massa. Ha una popolazione di circa 2200 abitanti. Il punto più alto è il vulcano Wolf, che raggiunge i 1.707 metri. Su quest’isola si possono vedere pinguini, iguane marine, cormorani incapaci di volare, sule dai piedi blu, pellicani, così come abbondanti zayapas e squali blu. Alle pendici e nelle caldere dei sei vulcani di Isabela, si possono vedere tartarughe giganti e iguane terrestri, oltre a fringuelli, colombi, falchi e una vegetazione interessante. Il terzo più grande insediamento umano dell’arcipelago e il suo porto più grande, noto come Puerto Villamil o Albemarle, si trova sulla punta meridionale dell’isola.

San Cristóbal Island

San Cristóbal – https://galapagosecotours.com

Chiamata così in onore di Cristóbal martire. È la capitale della provincia e ha una superficie di 558 km² e un’altezza massima di 730 metri. Nella parte meridionale dell’isola, all’interno di un cratere nella Sierra de San Cristóbal, si trova la laguna di El Junco, che è il più grande lago d’acqua dolce dell’arcipelago. Ospita una grande popolazione di uccelli e vicino c’è La Galapaguera, un rifugio e una stazione di riproduzione per tartarughe giganti. Vicino alla città di Puerto Baquerizo Moreno, c’è Cerro Tijeretas, una colonia di nidificazione per le fregate, e una decina di minuti in autobus, è La Lobería, una colonia di leoni marini. Nella parte alta dell’isola si trova la stazione biologica di San Cristóbal, dedicata alla conservazione delle foreste dell’Ecuador. Ci sono anche gite in barca ai vicini siti di immersione. “Leon Dormido” rappresenta i resti di un cono di lava, ora diviso in due. “Isla Lobos” è un sito di nidificazione per le sule dai piedi blu.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Translate »
You cannot copy content of this page
error: Alert: Content is protected !!

Adblock Detected

Please disable your ad blocker