DX NEWSIOTA

MW0DHF/P – Holy Island, EU-124

27 - 28 luglio

Philip, MW0DHF, sarà di nuovo attivo come MW0DHF/P da Holy Island, sulla costa inglese nord-occidentale del Northumberland, durante il Contest IGB RSGB dal 27 al 28 luglio, come Single-Op, All-Band, DXpedition High-Power Entry. QSL via MW0DHF o via bureau

Source: OPDX.1414.1

Holy IslandNorthumberland UK

Holy Island, chiamata anche Lindisfarne, piccola isola storica (2 km² [5 kmq]) nel Mare del Nord occidentale, a 3 km dalla costa inglese del Northumberland (in cui è inclusa la contea), collegata alla terraferma da una strada rialzata con la bassa marea. È amministrativamente parte del distretto di Berwick-upon-Tweed.

L’importanza di Holy Island come centro religioso risale al 635, quando l’ecclesiastico St. Aidan stabilì una chiesa e un monastero lì con l’obiettivo di convertire i Northumbrians. I vangeli di Lindisfarne (prodotti sull’isola e ora ospitati nel British Museum) sono ottimi esempi di manoscritti miniati del VII secolo.

La minaccia delle incursioni danesi causò l’abbandono del monastero nell’875, ei monaci fuggirono nell’entroterra con il corpo di San Cuthbert (il sesto vescovo), stabilendosi infine in quella che divenne la cattedrale interna della città di Durham. Il priore e il convento di Durham rifondarono il monastero nel 1082 e fu presieduto alla fine del XVI secolo.

Il villaggio di Lindisfarne, nel fertile angolo sud-occidentale dell’isola, è cresciuto intorno al monastero ed è ora un centro turistico. Dispone di guardie costiere e stazioni di salvataggio. Pop. (ultimo censimento) 190.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Translate »
You cannot copy content of this page
error: Alert: Content is protected !!

Adblock Detected

Please disable your ad blocker