DX NEWSIOTA

QRT – ZK3A – Tokelau Islands, OC-048

1 - 11 ottobre 2019

9 ottobre 2019 Update: QRT per motivi urgenti, una persona sull’isola è malata. E’ stata richiesta la barca d’urgenza per ottenere assistenza medica per questa persona. Il team ha cessato le operazioni, ha impacchettato tutte le attrezzature e, salito sulla barca perché non ce ne sarebbe stata un’altra per dieci giorni.


Il team ZK3A sarà attivo dalle Isole Tokelau, IOTA OC – 048, dal 1 al 11 ottobre 2019, L’attività sarà su 160-6 metri usando CW, SSB, in modalità digitali (RTTY, PSK31 e FT8) ed EME (6m). QSL via YT1AD diretta, OQRS (diretto o Bureau) o LoTW (caricato 6 mesi dopo DXpedition). Il team ZK3A sarà su tutte e 3 le isole di Tokelau: Fakaofo, Nukunonu e Atafu.

Per maggiori dettagli e aggiornamenti, consultare: https://tokelau2019.com/

Isole Tokelau

Isole Tokelau, territorio insulare della Nuova Zelanda, costituito da tre atolli nell’Oceano Pacifico meridionale. Tokelau si trova a circa 300 miglia (480 km) a nord di Samoa e 2.400 miglia (3.900 km) a sud-ovest delle Hawaii. Tokelau non ha un capitale centrale; ogni atollo ha il suo centro amministrativo.
I tre atolli corallini del gruppo Tokelau sono Fakaofo (1,5 miglia quadrate [4 km quadrati]), Nukunonu (1,8 miglia quadrate [4,7 km]) e Atafu (1,4 miglia quadrate [3,6 km]), disposti a sud-est linea nord-ovest. Ogni atollo è costituito da numerosi isolotti, situati sulla sua scogliera, che cade bruscamente a breve distanza dalla riva. Le lagune sono poco profonde e punteggiate da affioramenti corallini e quindi non sono digiunabili.
Le isole sono poco profonde e vanno da 8 a 15 piedi (2,4 a 4,5 metri) sul livello del mare. Il loro terreno di sabbia corallina è altamente poroso e necessita di bacini di pioggia, tradizionalmente ricavati da tronchi di palma da cocco scavati. Le precipitazioni hanno una media di circa 2.500 mm (100 pollici), per lo più in calo durante la stagione degli alisei (aprile-novembre), quando i tifoni (cicloni tropicali) colpiscono di tanto in tanto, con occasionali siccità per il resto dell’anno.
La temperatura media media è nei bassi 80 ° F (circa 28 ° C), ma è più fresca durante la stagione delle piogge. La copertura vegetale è densa, con circa 40 specie di piante complessivamente, tra cui palme da cocco, pandanus e altri alberi e arbusti polinesiani. La fauna selvatica comprende ratti, lucertole, uccelli marini e alcuni uccelli migratori.
BRITANNICA
Show More

Lascia un commento

Back to top button
Translate »
error: Alert: Content is protected !!
Close